libro il filo rosso simona marabese

Il filo rosso

Il filo rosso, quello che collega la vita della protagonista alla speranza di un mondo migliore. Rosso, perché tutto è permeato di amore, sensualità, desiderio non solo delle cose terrene ma di una spiritualità intrinseca.

L’amore quello sentimentale, quello spirituale, è uno dei grandi temi affrontati in questa affascinante silloge: l’amore rivolto all’uomo materiale e a quello dei suoi sogni, all’uomo concreto e all’inafferrabile mito virtuale, inafferrabile, e quindi, proprio per questo , più ambito e idealizzato. Il tutto con versi dolci e drammatici.

Una poetica dei nostri giorni.

nella stanza accanto simona marabese

Nella stanza accanto

E se gridassi io adesso? Se urlassi che sto male, ancora più male di allora, forse qualcuno aprirebbe quella stanza dove sei, per farmi abbracciare ancora una volta il tuo corpo? Alzati, Fabrizio, cammina. Non è stato così con Lazzaro? No, i tuoi occhi sono chiusi per sempre. Ma tu, Fabrizio, li vedi i miei? Senti il mio dolore? No, Fabrizio, sei diventato olmo, faggio o salice piangente. Sei diventato parte di quella bara che ti contiene, e la tua essenza si è volatilizzata come una nuvola di vapore che si disperde nell’aria. Mi ascolti, Fabrizio? Mi hai lasciata qui sola in questo luogo freddo e buio, questo luogo che odora di morte, perché anche la morte ha un odore, Fabrizio, un odore forte.” Una raccolta di racconti che colpiscono al cuore, ci accompagnano in un viaggio nelle pieghe più profonde dell’anima.
Cinque storie di donne, che combattono le trame più oscure della loro vita, mettendo in atto una forza interiore che le porta ad avere la consapevolezza della realtà che le circonda e a combattere le proprie paure attraverso la loro forza interiore. Cinque trame che ci portano a riflettere sul mondo che ci circonda e l’atteggiamento verso l’universo femminile. Alla fine ciò che vince è sempre la speranza e la ricerca della felicità.